Regolamento 2017

9. Controlli e servizio gara: Sono previsti anche controlli tecnici lungo il percorso! Sabato è permessa solo la tecnica classica. Domenica la gara è a tecnica libera. L’uso della tecnica libera, Sabato 11 febbraio, comporta la squalifica del concorrente. I giudici e delegati del C.O., dislocati lungo il percorso potranno applicare penalizzazioni e squalifiche, inoltre potranno essere usate fotografie e testimonianze scritte di altri concorrenti che si ritengano danneggiati da comportamenti scorretti e non sportivi.
Si avverte che è assolutamente vietato cambiare gli sci durante la gara; non sussiste alcun diritto di “pista libera” per chi intende superare un altro concorrente. Il C.O. invita i concorrenti ad attenersi ad un comportamento di fair play sportivo, nonché a dare aiuto e soccorso ad altri concorrenti qualora ne necessitino in gara.
Concorrenti squalificati o fuori tempo massimo devono togliersi il pettorale, possono però finire la gara a proprio rischio e propria responsabilità. Gli stessi usufruiscono comunque dei servizi a disposizione per gli iscritti (ristoro, assistenza medica, trasporto post gara etc.)
Lungo il percorso saranno sistemati punti di assistenza medica, punti di assistenza tecnica (servizio sciolinatura e cambio bastoncini) e ristori come da planimetria ufficiale del percorso. Lo staff medico e di primo soccorso ha il diritto, se a ragione giustificato, di fermare i concorrenti e impedirli di proseguire la gara. Il C.O. si riserva il diritto di effettuare controlli casuali sui concorrenti per accertare che gli stessi abbiano assunto sostanze stimolanti vietate.

10. Servizio gratuito di sciolinatura: I giorni prima delle gare sarà offerto anche un servizio gratuito di sciolinatura.
Venerdì, 10.02.2017 dalle ore 14.00 alle ore 19.00
Sabato, 11.02.2017 dalle ore 14.00 alle ore 19.00

11. Trasporto concorrenti: Sabato 11 Febbraio 2017 funzionerà, per il trasporto dei concorrenti, un servizio gratuito di bus navetta con partenza da Cortina d‘Ampezzo (stazione autobus) per Dobbiaco (Stazione Ferroviaria) e Domenica 12 Febbraio 2017 con partenza da Dobbiaco (Stazione Ferroviaria) per Cortina d’Ampezzo (Fiames Sport Nordic Center). Anche per il trasporto dopo le gare sarà effettuato un servizio bus navetta.

12. Trasporto sacchi indumenti: Gli indumenti personali dovranno essere chiusi negli appositi sacchi e caricati sull’automezzo dell’Organizzazione messo a disposizione in zona partenza. I sacchi dovranno essere contrassegnati con il proprio numero di pettorale. Gli stessi saranno poi in seguito distribuiti all’arrivo (Cortina: Palestra Revis, Dobbiaco: Nordic Arena), dove funzioneranno anche vari servizi e spogliatoi. Per facilitare la riconsegna dei sacchi, preghiamo i concorrenti di ricordarsi il colore del sacco (ogni gruppo di partenza ha un colore diverso).
I sacchi che non saranno ritirati entro un’ora dalla chiusura del cancello d’arrivo, potranno essere reclamati presso l’ufficio del Comitato Organizzatore a Dobbiaco (Nordic Arena) o nella sede di distribuzione pettorali a Dobbiaco. Non è di responsabilità del C.O. la spedizione dei sacchi alla residenza dei concorrenti, la quale dovrà avvenire a carico e a spesa del concorrente. Il Comitato Organizzatore non assume alcuna responsabilità per denaro o oggetti di valore depositati nei sacchi vestiario. 

13. Premiazioni: La premiazione sarà effettuata Sabato alle ore 13.00 a Cortina d’Ampezzo (Centro) e Domenica alle ore 12.00 a Dobbiaco (Nordic Arena) in prossimità del traguardo. Gli orari potrebbero subire posticipi qualora non fossero giunti al traguardo tutti i concorrenti da premiare, soprattutto per quanto concerne la premiazione della „Combinata“ di Domenica. Gara combinata: La Gran Fondo „Cortina-Dobbiaco“ a tecnica classica e la „Dobbiaco-Cortina“ a tecnica libera sono valide per la classifica della Combinata 2017.
I premi non ritirati: I premi non ritirati saranno tenuti presso la sede del C.O., dove entro un mese dopo il giorno della gara potranno essere ritirati dai vincitori. Le spese di invio del premio sono a carico del concorrente.

14. Reclami: Possono essere presentati alla Giuria entro 30 minuti dal termine della gara per controversie con altri atleti o varie o entro 30 minuti dall`esposizione della classifica per controversie inerenti la propria posizione o tempo di gara, accompagnati dalla tassa di € 100,00 che sarà restituita in caso di accettazione del reclamo.

15. Cancellazione della gara: Se, per cause di forza maggiore, la manifestazione dovesse essere annullata, il C.O. rimborserà a ciascun concorrente il 50% della quota d’iscrizione versata, dedotte le spese di spedizione/Bonifico a ciascun concorrente. Qualora Se la gara invece dovesse essere annullata meno di 24 ore prima della partenza, l‘organizzatore avrà il diritto di trattenere ritenere le quote d’iscrizione pagate.
In caso di problemi d’innevamento il C.O. si riserva la facoltà di prevedere un tracciato alternativo.

16. Responsabilità: Con l’iscrizione e il versamento della quota corrispondente, il partecipante dichiara di accettare senza limitazioni il presente regolamento. Per quanto non contemplato nel presente regolamento, valgono le norme contenute della F.I.S. per le gare promozionali di Gran Fondo e le regole Ski Classics. Il C.O. si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualunque momento.
La partecipazione all‘evento è a proprio rischio. Ogni concorrente prende atto ad ogni effetto che la Dobbiaco-Cortina richiede un notevole impegno fisico e tecnico. Con l`iscrizione dichiara implicitamente sotto la propria responsabilità di essere in possesso di tali requisiti e solleva il C.O. da qualsiasi responsabilità per incidenti o per danni a terzi e/o proprietà altrui, che possono accadere prima, durante e dopo la manifestazione.
Ogni cittadino italiano dichiara inoltre di essere in possesso di un valido certificato medico dalle disposizioni vigenti (D.M. 18/02/82 oppure D.M. 24/04/13 art. 4).
I partecipanti dichiarano il disconoscimento di responsabilità degli organizzatori, dei sponsor, comuni, proprietari di terreno privato, radio  ed emittenti.
Il C.O. si riserva il diritto di limitare il numero dei partecipanti e/o variare la data di effettuazione a seconda delle necessità straordinarie e contingenti.
Il C.O. non assume alcuna responsabilità per oggetti personali dei partecipanti.
Ai sensi della Legge nr. 675/96 recante disposizioni per la tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, l’iscritto autorizza il C.O. ad utilizzare i dati personali per l’invio di materiale promozionale della gara, classifiche, foto e quant’altro attinente alla manifestazione stessa.

17. Alloggio: Ogni concorrente deve provvedere personalmente al proprio alloggio. Informazioni possono essere richieste presso i seguenti recapiti:
Ufficio Turistico di Dobbiaco (BZ) Tel. +39 0474 972132 – Fax +39 0474 972730 - www.dobbiaco.info
Cortina Marketing – Se.Am. Tel. +39 0436 869086 / infopoint@cortinadolomiti.eu 

Con riserva di modifiche e correzioni