Classic: vince Gjerdalen (NOR) come già nell’anno scorso, Smutnà (CZE) vincitrice delle donne

Domani si disputerà la gara in tecnica libera

Il primo giorno di gara della 40° edizione della Dobbiaco-Cortina si dispute sotto condizioni invernali perfette. Tord Asle Gjerdalen (NOR) e Katerina Smutna (CZE) sono i vincitori della gara classica di sabato che appartiene alla Visma Skiclassics – The long distance ski championship. Tord Asle Gjerdalen (NOR) vincitore anche dell’anno scorso rimanda Petter Eliassen e Morten Eide Pedersen tutti due Norvegia ai posti due e tre. Katerina Smutna (CZE) vincitrice delle donne, Norgren Britta Johansson (SWE) seconda e Astrid Oyre Slind (NOR) terza.

In totale più di 900 atleti di 28 nazioni hanno partecipato alla gara classica di sabato. A parte di tanti atleti elite, hanno partecipato anche tantissimi amatori. Il tracciato era di 50 km da Braies fino a Fiames/Cortina, passando Villabassa e Dobbiaco. 

Mauro Brigadoi (Team Robinson Petshop Trainer) corre sull’11° posto come migliore della squadra italiana. Chiara Caminada corre sul 14° posto come migliore donna italiana. 

Domani, domenica 12. Febbraio si disputerà la gara in tecnica libera su un tracciato di 30km da Fiames fino a Dobbiaco Nordic Arena. La gara parte alle ore 10.00

I vincitori del giorno:

Uomini:
1° Tord Asle Gjerdalen (Norvegia) 2h04.59.33
2° Petter Eliassen (Norvegia) 2h04.59.70
3° Morten Eide Pedersen (Norvegia) 2h06.42.41

Donne:
1° Katerina Smutnà (CZE) 2h30.32.03
2° Britta Johansson Norgren (SWE) 2h30.35.17
3° Astrid Oyre Slind (NOR) 2h30.39.39