Attenzione: modifiche possibili a causa dell’emergenza Covid-19

Regolamento 2021

10. Trasporto sacchi indumenti: Gli indumenti personali dovranno essere chiusi negli appositi sacchi e caricati sull’automezzo dell’Organizzazione messo a disposizione in zona partenza. I sacchi dovranno essere contrassegnati con il proprio numero di pettorale. Gli stessi saranno poi in seguito distribuiti all’arrivo (autostazione Cortina d'Ampezzo). Per facilitare la riconsegna dei sacchi, preghiamo i concorrenti di ricordarsi il colore del proprio sacco (ogni gruppo di partenza ha un colore diverso).
Il Comitato Organizzatore non assume alcuna responsabilità per denaro o oggetti di valore depositati nei sacchi vestiario.
I sacchi che non saranno ritirati entro un’ora dalla chiusura del cancello d’arrivo, potranno essere reclamati presso la sede del Comitato Organizzatore a Cortina o nella sede di distribuzione pettorali a Dobbiaco previo avviso telefonico. Non è di responsabilità del C.O. la spedizione dei sacchi alla residenza dei concorrenti, la quale dovrà avvenire a carico e a spesa del concorrente. 

11. Servizio gratuito di sciolinatura:
I giorni prima delle gare sarà offerto anche un servizio gratuito di sciolinatura.
Venerdì, 22.01.2021: Grandhotel, ore 14:00 - 19:00
Sabato, 23.01.2021: Grandhotel, ore 14:00 - 19:00

12. Trasporto concorrenti: I giorni delle gare funzionerà un servizio gratuito di bus navetta per il trasporto dei concorrenti, con partenza da Cortina d'Ampezzo (stazione autobus) per Dobbiaco (Stazione Ferroviaria). Anche per il trasporto dopo le gare sarà effettuato un servizio bus navetta.

13. Premiazioni: A causa delle misure di sicurezza per COVID-19, NON sono amesse premiazioni. I premi potranno essere in zona arrivo (ufficio verrà comunicato).

14. Assegnazione punti FIS: Alla Granfondo Dobbiaco-Cortina 42 km in tecnica classica vengono assegnati punti FIS (vedi regolamento FIS: 2.6 FIS long distance popular competitions).

15. Controlli e servizio gara: I partecipanti devono seguire le istruzioni di tutti i responsabili dell'evento, compreso il personale di gara, i volontari, il personale medico, il personale di sicurezza e i funzionari comunali, per tutta la durata dell'evento.
Lungo il percorso sono posizionati diversi punti di controllo. I partecipanti che non attraversano tutti i punti di controllo verranno squalificati. Inoltre sono previsti controlli tecnici lungo il percorso. Sabato è permessa solo la tecnica classica. Domenica la gara è a tecnica libera. L’uso della tecnica libera nella gara classica, comporta la squalifica del concorrente. I giudici e delegati del C.O., dislocati lungo il percorso potranno applicare penalizzazioni e squalifiche, inoltre potranno essere usate fotografie e testimonianze scritte di altri concorrenti che si ritengano danneggiati da comportamenti scorretti e non sportivi. Il C.O. invita i concorrenti ad attenersi ad un comportamento di fair play sportivo, nonché a dare aiuto e soccorso ad altri concorrenti, qualora ne necessitino, durante la gara.
Lungo il percorso saranno sistemati punti di assistenza medica, punti di assistenza tecnica (servizio sciolinatura e cambio bastoncini) e ristori come da planimetria ufficiale del percorso. Lo staff medico e di primo soccorso ha il diritto, se a ragione giustificato, di fermare i concorrenti e impedire loro di proseguire la gara.
I concorrenti squalificati o fuori tempo massimo devono togliersi il pettorale e consegnare il microchip, possono però finire la gara a proprio rischio e propria responsabilità. Gli stessi usufruiscono comunque dei servizi a disposizione per gli iscritti (ristoro, assistenza medica, trasporto post gara etc.)
Il C.O. si riserva il diritto di effettuare controlli casuali della lunghezza dei bastoncini in zona partenza e in zona arrivo (Regolamento attrezzatura - Regolamento internazionale per le gare di sci fondo 343.8.1). Nelle gare internazionali in alternato, la lunghezza massima dei bastoncini non deve superare l'83 % dell'altezza dell'atleta. Nelle gare in tecnica libera invece, la lunghezza massima dei bastoncini non deve superare il 100 % dell'altezza del concorrente. Si avverte che è assolutamente vietato cambiare gli sci durante la gara; non sussiste alcun diritto di “pista libera” per chi intende superare un altro concorrente.
Il C.O. si riserva il diritto di effettuare controlli casuali sui concorrenti per accertare che gli stessi abbiano assunto sostanze stimolanti vietate.
Ambiente: L'evento si svolge in aree ecologicamente sensibili. I partecipanti non devono inquinare o in alcun modo danneggiare l'ambiente in cui si svolge l'evento. I partecipanti devono smaltire i propri rifiuti nei contenitori forniti alla partenza ed all'arrivo e nei punti di ristoro. Lo smaltimento illegale dei rifiuti può comportare una multa e la squalifica dell'atleta.

16. Reclami: Eventuali reclami da parte dei partecipanti devono essere presentati alla giuria per iscritto entro un’ora dall’arrivo del primo concorrente, allegando un importo pari a € 100,00. In caso accettazione del reclamo tale importo verrà rimborsato.

17. Modifiche alla gara: Il comitato organizzatore si riserva il diritto di limitare il numero di partecipanti. Inoltre, l'organizzatore si riserva il diritto di determinare un tracciato alternativo e/o di modificare l'orario di partenza, la distanza della gara o la data dell'evento a causa di fattori esterni e a seconda delle necessità straordinarie.

18. Cancellazione della gara: Se la manifestazione dovesse essere annullata più di 24 ore prima della partenza, il C.O. rimborserà a ciascun concorrente il 50% della quota d’iscrizione versata, dedotte le spese di spedizione/bonifico a ciascun concorrente. Qualora la gara dovesse venire annullata meno di 24 ore prima della partenza o per cause di forza maggiore, l'organizzatore avrà il diritto di trattenere le quote d’iscrizione pagate.
Politica di cancellazione speciale Covid-19: Per l’eventuale cancellazione delle gare a causa Covid-19, verrà rimborsato il 50% della quota d'iscrizione (meno le spese di spedizione/bancarie). Solo per la gara di skating l’iscritto potrà - previa richiesta - rinunciare al rimborso e iscriversi gratuitamente alla gara 2022.

19. Responsabilità: Con l’iscrizione e il versamento della quota corrispondente, il partecipante dichiara di accettare senza limitazioni il presente regolamento. Per quanto non contemplato nel presente regolamento valgono le norme contenute della F.I.S. per le gare promozionali di Gran Fondo e le regole Ski Classics. Il C.O. si riserva il diritto di modificare il presente regolamento in qualunque momento.
La partecipazione all'evento è a proprio rischio. Ogni concorrente prende atto ad ogni effetto che la Dobbiaco-Cortina richiede un notevole impegno fisico e tecnico. Con l'iscrizione dichiara implicitamente sotto la propria responsabilità di essere in possesso di tali requisiti e solleva il C.O. da qualsiasi responsabilità per incidenti o per danni a terzi e/o proprietà altrui, che possono accadere prima, durante e dopo la manifestazione.
Ogni cittadino italiano dichiara inoltre di essere in possesso di un valido certificato medico dalle disposizioni vigenti (D.M. 18/02/82 oppure D.M. 24/04/13 art. 4).
Inoltre è responsabilità del partecipante essere regolarmente e adeguatamente assicurato mentre prende parte alla gara. I partecipanti dichiarano il disconoscimento di responsabilità degli organizzatori, degli sponsor, comuni, proprietari di terreno privato, radio ed emittenti.
Il C.O. non assume alcuna responsabilità per oggetti personali dei partecipanti.

20. Privacy: Con l’iscrizione il concorrente acconsente alla cessione dei dati personali a terzi e alla relativa elaborazione ai sensi delle Legge sulla Tutela dei dati n 196/03. L’iscritto autorizza il C.O. ad utilizzare i dati personali per l’invio di materiale promozionale della gara, classifiche, foto e quant’altro attinente alla manifestazione stessa.
Il Partecipante accetta che gli Eventi possano essere trasmessi in televisione, ripresi e/o registrati in altro modo e che possano essere effettuate fotografie e/o filmati, che possano registrare la partecipazione del partecipante all'Evento. Partecipando all'Evento, il partecipante concede all'organizzatore e alle persone autorizzate dall'organizzatore il diritto gratuito e illimitato di utilizzare tali fotografie, registrazioni cinematografiche e registrazioni per qualsiasi scopo ritenga opportuno, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la pubblicazione, l'esposizione, la vendita e la distribuzione per mezzo di film, televisione, radio, stampa, Internet, materiale promozionale o altri nuovi media, ora oppure in futuro.

21. Alloggio: La scelta della sistemazione alberghiera è a discrezione dei partecipanti. Si consiglia di contattare uno degli hotel elencati sul nostro sito o le Associazioni Turistiche presso i seguenti recapiti:
Ufficio Turistico di Dobbiaco (BZ) - Tel. +39 0474 972132 – www.dobbiaco.info
Info Point Cortina (BL) - Tel. +39 0436 869086 - www.cortina.dolomiti.org