Skip to content

Regolamento 2025

La 48° Gran Fondo Dobbiaco–Cortina prevede due gare, la 42km in Tecnica Classica sabato 1 febbraio e la 35km in tecnica skating domenica 2 febbraio 2025, per entrambe le gare la partenza è a Dobbiaco (Aeroporto Militare) e l’arrivo è a Fiames – Cortina d’Ampezzo.

Con l’iscrizione alla gara, i partecipanti dichiarano di conoscere e di accettare il presente regolamento e le linee guida sulla protezione dei dati personali (privacy). Per quanto non contemplato nel seguente regolamento, valgono le norme tecniche di FIS/FISI per le gare di Gran Fondo. Il comitato organizzatore si riserva il diritto di variare il regolamento ed il percorso fino ad un’ora prima della partenza.

ATTENZIONE: le norme FIS/FISI verranno applicate anche relativamente all’ammissione alle gare di atleti russi* e bielorussi

Sono ammessi alle gare i concorrenti di qualsiasi* nazionalità e sesso, che abbiano compiuto i 18 anni il giorno della gara. Sono inoltre ammessi alle gare anche i concorrenti che abbiano compiuto il 16° anno di età, in possesso del certificato medico sportivo e del nulla-osta scritto dei genitori.

Solo per CITTADINI ITALIANI:
per partecipare alla gara è indispensabile essere in possesso e presentare un “attestato medico-sportivo” (D.M. 18.02.82) rilasciato per lo sci nordico o sci di fondo oppure un certificato di idoneità medica ai sensi del D.M. del 24/04/2013 art. 4 (Allegato D – Attività di particolare ed elevato impegno cardiovascolare) rilasciato dal medico specialista in medicina dello sport, il certificato dovrà necessariamente essere valido alla data della manifestazione.

Il certificato deve essere caricato online in fase di iscrizione, sarà possibile caricare il certificato di idoneità anche successivamente, entro il 28/01/2025. Gli atleti che non avranno inviato il certificato o che ne hanno inviato uno non valido non riceveranno il pettorale e non potranno partecipare alla gara.  La tessera FISI 2024/25 non sostituisce il certificato di idoneità sportiva.

Non saranno accettate le richieste di iscrizione da parte di atleti che hanno in corso sanzioni in materia di doping dalla giustizia sportiva e/o ordinaria.

L’iscrizione si effettua solo online, connettendosi all’apposita piattaforma direttamente dal sito ufficiale, non è possibile iscriversi individualmente via email o fax. Le iscrizioni on-line chiuderanno mercoledì 28/01/2025 – ore 14.00; le iscrizioni last minute in loco saranno possibili negli orari di apertura dell’ufficio gara solo in caso di pettorali ancora disponibili e seguiranno le stesse regole di quelle on-line.

L’iscrizione sarà considerata completa dopo il pagamento della quota d’iscrizione e la consegna dei documenti richiesti. Le quote d’iscrizione pagate non saranno rimborsate se il partecipante non è in grado di partire per qualsiasi motivo (anche di forza maggiore) o se non ritira il pettorale. L’iscrizione è vincolante e non può essere trasferita all’edizione successiva.

È possibile sostituire il nome di un partecipante con quello di un’altra persona, per questa pratica viene chiesto un contributo di segreteria di € 20 (venti). Non è consentito, pena squalifica, né far partecipare qualcun altro con il proprio nome e pettorale, né lo scambio di pettorali. L’organizzazione si riserva la facoltà di annullare le iscrizioni incomplete, le iscrizioni annullate non saranno rimborsate.

La quota d’iscrizione comprende: trasporto in autobus prima e dopo la gara, tratta da Cortina e Dobbiaco; servizio di sciolinatura; servizio di assistenza tecnica e medica; servizio di cronometraggio professionale; pacco gara con un gadget; pettorale di gara; servizio di trasporto dei sacchi indumenti dalla zona di partenza alla zona di arrivo; ristori lungo il percorso e all’arrivo; Pasta Party dopo la gara; medaglia per tutti i partecipanti che finiscono la gara entro il tempo massimo; diploma di partecipazione; servizio fotografico. L’ordine di partenza, la classifica generale, il diploma si scaricano direttamente dal sito ufficiale, le foto si ordinano e pagano direttamente dal sito.

I ristori finali sono aperti fino a 1 ora dopo il tempo massimo stabilito da regolamento. Al Pasta Party vengono serviti anche cibi per celiaci (per favore indicare la necessità alla registrazione online).

Ogni partecipante sceglie il proprio gruppo di partenza al momento dell’iscrizione online, ognuno deve autovalutare il proprio livello di prestazione, solo per i Gruppi Élite viene richiesta la comunicazione dei requisiti di ammissione al gruppo. IMPORTANTE: il gruppo di partenza NON può essere cambiato dopo aver effettuato la registrazione online.

  • Gruppo Élite – Atleti C.d.M. + team Nazionali A + Team Ski Classics top 50 Men / 30 Women + con codice FIS attivo + i primi 3 classificati 46° edizione + ottime performance gare Worldloppet 2023 + invitati dal C.O. (Green Card)
  • Gruppo 1 – Atleti esperti (1°-3° gruppo Vasaloppet)
  • Gruppo 2 – Amatori di buon livello (4°-6° gruppo Vasaloppet)
  • Gruppo 3 – Amatori (7°-10° gruppo Vasaloppet)

I requisiti per l’accesso al gruppo élite vanno inseriti durante l’iscrizione on-line, l’assegnazione del pettorale élite è soggetta all’approvazione del direttore di gara. Nel caso i requisiti minimi richiesti non siano adeguati l’iscrizione verrà spostata al Gruppo 1.

Il C.O. si riserva il diritto di chiudere l’accesso ai singoli gruppi di partenza e alla suddivisione dei gruppi stessi al raggiungimento del numero massimo di partecipanti in caso di esigenze organizzative. 

La distribuzione dei pacchi gara si svolgerà presso il Grand Hotel a Dobbiaco da venerdì a domenica mattina, orari e info vedi Programma di Gara. I pettorali e i pacchi gara vengono consegnati dopo la presentazione della conferma d’iscrizione, che può essere esibita su supporto digitale o cartaceo, esibire il solo documento d’identità non è sufficiente. È possibile ritirare i pettorali per conto di altri partecipanti a condizione che si esibiscano i relativi documenti e le conferme d’iscrizione.

Le gare, 42km classica di sabato e 35 km tecnica skating di domenica prevedono Mass Start con possibilità di partenza a scaglioni, da Dobbiaco (Aeroporto Militare). Orari e dettagli vedi Programma di Gara.

Il cronometraggio professionale avviene grazie alla lettura dei chip monouso applicati sulla schiena del pettorale, che consente di registrare gli intertempi e il tempo di arrivo. Attenzione: i partecipanti il cui chip non viene rilevato elettronicamente alla partenza sono automaticamente considerati non partiti ed esclusi dalla gara, ricordarsi di indossare l’eventuale zainetto sotto il pettorale. Si prega di indossare il pettorale anche dopo la gara in modo di facilitare l’accesso ai servizi previsti (Pasta Party, trasporto bus). 

I concorrenti che transitano nel tempo utile ai cancelli o che vengono superati dalla staffetta chiudi pista sono considerati fuori gara. I concorrenti squalificati o fuori tempo massimo devono girare il pettorale, possono finire la gara a proprio rischio e sotto la propria responsabilità e usufruire dei servizi a disposizione degli iscritti, ma non compaiono nella classifica finale. Orari di chiusura dei cancelli vedi Programma di Gara e Planimetria Ufficiale.

L’organizzazione fornisce i sacchi che devono essere contrassegnati con il numero di pettorale, gli atleti vi ripongono i propri indumenti e li caricano personalmente sull’automezzo predisposto in zona partenza. I sacchi saranno trasportati in zona d’arrivo e lì vengono consegnati dai volontari (no self-service). Ogni gruppo di partenza ha un colore diverso, ricordarsi il proprio renderà più facile la riconsegna.

I sacchi che non sono ritirati entro un’ora dalla chiusura del cancello d’arrivo possono essere ritirati presso la sede del Comitato Organizzatore a Cortina o nella sede di distribuzione pettorali a Dobbiaco previo appuntamento telefonico. L’eventuale spedizione dei sacchi indumenti o altro materiale presso la residenza degli iscritti è un servizio a pagamento; verranno conteggiate le spese dell’imballaggio, del servizio e del trasporto, inoltre i pacchi viaggeranno sotto responsabilità dei destinatari.

Il Comitato Organizzatore non assume alcuna responsabilità per denaro o oggetti di valore depositati nei sacchi vestiario.

I giorni prima delle gare sarà offerto un servizio gratuito di sciolinatura presso il Grand Hotel a Dobbiaco, orari vedi Programma di Gara.

Lungo il percorso saranno sistemati punti di assistenza medica, punti di assistenza tecnica (servizio sciolinatura e cambio bastoncini) e ristori, vedi Planimetria Ufficiale.

Nei giorni di gara l’organizzazione fornisce gratuitamente ai partecipanti il servizio di trasporto su bus, prima e dopo le gare, con partenza da Cortina d’Ampezzo e arrivo a Dobbiaco. Per info e orari vedi Programma di Gara.

La Cerimonia dei Fiori si effettua in zona d’Arrivo, la Premiazione Ufficiale si svolge nella sede del Pasta Party. Vengono premiate le seguenti posizioni della classifica generale: 

  • 42 km Classica – prime 6 classificate – femminili
  • 42 km Classica – primi 6 classificati – maschili
  • 35 km Skating – prime 6 classificate – femminili
  • 35 km Skating – primi 6 classificati – maschili
  • Combinata 42 km Classica + 35 kmSkating – primi 3 classificate – femminili
  • Combinata 42 km Classica + 35 kmSkating – primi 3 classificati – maschili

I vincitori dei premi dovranno essere presenti alla premiazione, i premi non ritirati torneranno nella disponibilità dell’organizzazione.

Totale del Montepremi in denaro € 10.000,00 fino al 5° posto in Classifica Generale (Vedi lista), più i premi in natura offerti da partner e sponsor.

Per le gare della Granfondo Dobbiaco-Cortina vengono assegnati punti FIS, come da regolamento della Federazione, vedi RULES FOR FIS CROSS-COUNTRY POINTS 2.1.8

Sono previsti diversi punti di controllo in partenza, lungo il percorso e all’arrivo, i giudici e i delegati dell’Organizzazione effettueranno controlli casuali e potranno applicare penalizzazioni e squalifiche.

I partecipanti devono seguire le istruzioni di tutti i responsabili dell’evento, compreso il personale di gara, i volontari, il personale medico, il personale di sicurezza e i funzionari comunali, per tutta la durata dell’evento. Lo staff medico e di primo soccorso ha il diritto, se a ragione giustificato, di fermare i concorrenti e impedire loro di proseguire la gara.

Da notare che: sabato è permessa solo la tecnica classica, l’uso della tecnica libera comporta la squalifica, domenica la gara è a tecnica skating; la lunghezza dei bastoncini in alternato non deve superare l’83 % dell’altezza dell’atleta, nelle gare in tecnica skating la lunghezza massima dei bastoncini non deve superare il 100 % dell’altezza del concorrente (Regolamento attrezzatura – Regolamento internazionale per le gare di sci fondo 343.8.2); è vietato cambiare gli sci durante la gara; non sussiste il diritto di “pista libera” per chi intende superare un altro concorrente; i partecipanti devono transitare attraverso tutti i punti di controllo, pena la squalifica; potranno essere usate fotografie e testimonianze scritte di altri concorrenti che si ritengano danneggiati da comportamenti scorretti e non sportivi; il C.O. si riserva il diritto di effettuare controlli anti doping casuali sui concorrenti. Il C.O. invita i concorrenti ad attenersi ad un comportamento di fair play sportivo, nonché a dare aiuto e soccorso ad altri concorrenti, qualora ne necessitino, durante la gara.

L’evento si svolge in aree ecologicamente sensibili, i partecipanti non devono inquinare o in alcun modo danneggiare l’ambiente in cui si svolge l’evento. È severamente vietato gettare rifiuti lungo il percorso, i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori posti in zona di partenza, dopo i punti di ristoro e in zona d’arrivo; anche il mancato rispetto di queste regole può comportare la squalifica. L’organizzazione invita i partecipanti ad usufruire del trasporto via bus messo a disposizione e si è impegnato a utilizzare contenitori riciclabili o conferibili nell’organico per i ristori.

Eventuali reclami da parte dei partecipanti devono essere presentati alla giuria per iscritto entro un’ora dall’arrivo del primo concorrente, allegando una cauzione di € 100,00. In caso di accettazione del reclamo la cauzione verrà restituita.

A causa di fattori esterni e a seconda di necessità straordinarie il Comitato Organizzatore si riserva di variare senza limitazioni il percorso, di limitare il numero di partecipanti, di modificare orario di partenza e di chiusura dei cancelli.

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore o di qualunque altro genere non imputabile all’organizzazione le quote di iscrizione non saranno rimborsate, se l’annullamento dovesse avvenire prima di 24 ore dall’inizio della gara gli iscritti potranno iscriversi alla 49° edizione con uno sconto del 50%.

La partecipazione all’evento è a proprio rischio e pericolo. Ogni concorrente iscrivendosi dichiara implicitamente di sapere che la Dobbiaco-Cortina richiede un notevole impegno fisico e tecnico, di essere in possesso dei requisiti fisici adatti, di essere adeguatamente assicurato e di sollevare il Comitato Organizzatore da qualsiasi responsabilità per incidenti o per danni a terzi e/o proprietà altrui, che possono accadere prima, durante e dopo la manifestazione.

Con l’iscrizione i partecipanti dichiarano implicitamente di sapere che i propri dati personali saranno oggetto di trattamento da parte dell’Organizzazione, viene pertanto conferito l’assenso al trattamento dei dati personali, trattamento che verrà svolto elettronicamente e nel rispetto degli adempimenti richiesti dagli art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679. Si dichiara inoltre di accettare la pubblicazione, in forma cartacea e digitale, delle liste di partenza e delle classifiche finali sui vari siti della manifestazione, della FISI, FIS e della ditta di cronometraggio. Con l’iscrizione il partecipante dichiara inoltre di consentire la pubblicazione dei dati personali su tutti i media (siti web, social, radio e stampa). Per eventuali rettifiche dei suoi dati personali può scrivere a info@dobbiacocortina.org

Con l’iscrizione l’atleta, sin da ora, autorizza espressamente l’organizzazione all’utilizzo gratuito di immagini, fisse e/o in movimento, ritraenti la propria persona e prese in occasione della sua partecipazione alla gara. La presente autorizzazione all’utilizzazione della propria immagine si intende prestata gratuitamente, a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari e realizzati su ogni tipo di supporto. L’organizzazione potrà, inoltre, cedere a terzi, propri partners istituzionali e commerciali, i diritti di utilizzazione previsti nel presente accordo.